English Italiano Français Stampa questa pagina

Prodotti

Tecniche di Umidificazione e Deumidificazione

L’umidificazione è il processo di apporto, in un volume definito, di una certa quantità d’acqua sotto forma di vapore. La deumidificazione è il processo contrario. Esistono diverse tecniche di produzione e rimozione di tale vapore :

Umidificazione per Evaporazione:
L’aria secca ambiente attraversa una superficie umida e porosa, con una grande superficie di contatto, satura d’acqua. All’uscita dell’umidificatore si ottiene dell’aria umida che viene trasferita nell’ambiente circostante attraverso un sistema di ventilazione.
Cio’ provoca: sensazioni di freddo sulle spalle degli operatori, ambiente insalubre, dispersione di calcare che si deposita sui prodotti, problemi di igiene e qualità, ossidazione delle parti metalliche di macchine e infissi, abbassamento della temperatura ambiente, scarsissima efficienza. In generale per ottenere risultai apprezzabili occorrono macchine enormi ed il consumo di notevoli quantità d’acqua.

Umidificazione per nebulizzazione (polverizzazione)
L’acqua è polverizzata in particelle piccolissime (aerosol) e inviata nell’ambiente circostante attraverso degli ugelli ad aria compressa ( ou de coupelles rotatives). Questo aerosol in sospensione passa dallo stato liquido allo stato gassoso (vapore acqueo). Il processo di polverizzazione dell’acqua si puó ottenere sia attraverso aumento della pressione dell’acqua (umidificatori ad alta pressione) che attraverso dei nebulizzatori ad ultrasuoni (umidificatori ad ultrasuoni).
Umidificatori ad ultrasuoni : Un diaframma metallico vibrando ad una frequenza ultrasonica crea delle micro goccioline d’acqua (diametro tra 1 e 3 micron). Queste goccioline escono dall’umidificatore sottoforma di una nebbiolina fresca. Questi apparecchi sono particolarmente silenziosi.

Umidificazione per Vaporizzazione d’Acqua
L’acqua è diffusa direttamente nell’ambiente sotto forma di vapore acqueo. Tale vapore è prodotto portando ad ebollizione una certa quantità d’acqua attraverso un sistema elettrico (resistenze, elettrodi,...) per piccole/medie installazioni o attraverso delle caldaie a vapore per grosse inatallazioni.
L’umidificazione per vaporizzazione d’acqua permette di ottenere :
• Umidità pura non contaminata perchè costituita da vapore distillato
• Alcun abbassamanto di temperatura nell’ambiente umidificato (cio’ è particolarmente utile perchè l’umidificazione è generalmente richiesta quando il clima è rigido ed occorre contemporaneamente riscaldare gli ambienti secchi)
• Alta efficienza e quindi velocità nel raggiungimento dell’umidità desiderata e controllo accurato delle prestazioni: stabilità dell’umidità relativa raggiunta

La Elsteam puo’ affermare di aver risolto tutti i problemi relativi alle difficoltà della umidificazione per vaporizzazione (difficoltà nello scarico delle incrostazioni di calcare, frequenti e costose manutenzioni degli apparecchi, ...) e di poter offrire un prodotto – inimitabile perchè coperto da brevetto – di estrema affidabiilità ed esente da ogni esigenza di manutenzione.

Deumidificazione per Raffreddamento
Il principio si basa snel far passare dell’aria umida su una superficie fredda (batteria fredda) la cui temperatura sia più bassa della temperatura di condensazione dell’aria umida. L’aria in questo modo si raffredda e perde una parte del contenuto di vapore che quindi si condensa.

Esempi d’applicazione degli Umidificatori e Deumidificatori

Musei e Pinacoteche – Centri Elaborazione Dati – Ospedali e Luoghi di Cura – Saune ed Istituti di Bellezza - Piscine – Centrali Telefoniche ed Elettriche – Nuove Costruzioni – Laboratori – Saloni di Bellezza - Fitness – Locali di stoccaggio di Strumenti Musicali, Carta, Alimenti – Tipografie e Centri Stampa – Industrie Dolciarie e di Lievitazione -Industria Alimentare - Industria del Tabacco – Industria Tessile – Trattamento del Legno – Camere Pulite – Cantine,...